Attenuatore

Attenuatore rotativo

Attenuatore Digitale
10 marzo 2018
MB


dispositivo atto a ridurre l'ampiezza o l'intensità di un segnale. Può essere fisso o variabile. Può essere analogico (resistivo, capacitivo, induttivo) o digitale.

Vedere anche:
Partitore_di_Corrente
Partitore_di_Tensione

 

Attenuatore rotativo

 

Attenuatore Digitale

Tom Capraro

 

In questo specifico caso si tratta di testare la prestazione ai bassi livelli il volume del player digitale J.River Media Center contro il volume analogico (passivo) del finale/amplificatore Aurion Audio AI 500 in versione Custom.

Nonostante l'ottima prestazione del player digitale, l'ha spuntata (anche se di poco) il volume analogico facendo registrare una THD, THD+N più bassa e una risoluzione migliore di quasi 1 bit

 

P.S. conosco casi in cui tale situazione passa a favore del player digitale, dipende dalla struttura e da come interferisce con il DAC.

 

 

Nota di Mario Bon

Ne segue che, mentre in teoria, l'attenuatore analogico sarebbe preferibile, nella pratica non è detto che uno specifico attenuatore digitale funzioni peggio di qualsiasi attenuatore analogico e viceversa.

I livelli di distorsione e di rumore sono comunque ben inferiori  a quelli dovuti ad altri componenti della catena di riproduzione.