Battimenti (acustica):

 

La sensazione di fluttuazione periodica del suono prodotta quando si odono due suoni di frequenza vicina. Indica l’incapacità dell’orecchio di risolvere due suoni di frequenza troppo vicina e anche la sensibilità dell’orecchio all’inviluppo della forma d’onda.

 

 

La distorsione aurale dell’orecchio provoca la sensazione di percepire la frequenza differenza (frequenza dell’inviluppo). In pratica il sistema uditivo non è sensibile all’inviluppo ma provoca distorsione per intermodulazione. Vedi anche terzo suono del Tartini

 

 

Battimento

Fluttuazione periodica dell'ampiezza risultante dalla sovrapposizione di due toni puri con frequenze diverse f1 e f2
La frequenza del battimento è pari alla differenza (f2-f1).