CrossTalk: 

o diafonia

misura la separazione dei canali in un apparecchio multicanale.

Per esempio in un amplificatore stereo viene collegato solo il canale destro ed il canale sinistro viene cortocircuitato all’ingresso (per essere certi che sia zero). All’uscita del canale sinistro non dovrebbe esserci nulla. In realtà è presente un debole segnale proveniente dal canale destro.

Per ridurre il crosstalk vengono realizzati amplificatori “dual mono” o addirittura con il canale destro e sinistro indipendente (due monofonici).

Il pick up del giradischi ha un crosstalk abbastanza basso specie agli estremi della banda riprodotta. I lettori CD e gli apparecchi digitali in genere hanno un crosstalk molto elevato.

Il crosstalk diminuisce l’effetto stereo e incrementa il livello del canale centrale. Questo effetto potrebbe anche essere più gradevole ed è una delle caratteristiche della riproduzione analogica.