18 marzo 2018

MB

 

Diafonia

 

il canale destro contiene il segnale D+C (destro +centrale)

il canale sinistro contiene il segnale S+C (sinstro + centrale)

 

la diafonia inietta una parte del canale destro nel sinistro e una parte del sinistro nel destro. Cos nel canale destro troveremo:

 

D + C + x(S+C) dove x la frazione di canale sinistro finito nel destro.

svolgiamo i calcoli tenendo presente che D+S=C

 

D + C + xS + xC =

D + xS + (1+x)C =

(1-x)D + xD + xS + (1+x)C =

(1-x)D + x(D+S) + (1+x)C =

(1-x)D + xC + (1+x)C =

(1-x)D + (1+2x)C

 

Quindi nel canale destro a causa della diafonia non solo aumentato il canale centrale ma diminuito il canale destro (che combinandosi con il canale destro ha rinforzato ulteriormente il canale centrale.

 

ora supponiamo che la diafonia si di 30.45 dB il che significa che x=0.03

 

0.97D + 1.06C

 

il canale contrale, rispetto al contenuto del canale destro, aumentato di 1.06/0.97=1.092

ovvero 0.77 dB. Una variazione di 0.77dB su una decade udibile.