Infrasuono, infrasonico

 

suono di frequenza inferiore al limite udibile (12-16 Hz). Detto anche sub sonico. Anche se non si sente viene percepito dal corpo (la cavità cranica, toracica e addominale possono entrare in risonanza) e produce effetti alquanto sgradevoli.

 

Sub Sonico:

frequenza

livello

Effetto

2-5 Hz

100-125 dB

difficoltà di inghiottimento e mal di testa

2-5 Hz

125-137dB

vibrazioni toraciche, difficoltà nel parlare, modulazione della voce, sensazione di oscillazione, sonnolenza e letargia, affaticamento e mal di testa

7 Hz

 

è la frequenza più disturbante in quanto prossima alla frequenza di risonanza di molti organi e delle onde celebrali alfa.

5-15Hz

125-137dB

sofferenza dell’orecchio medio, difficoltà nel parlare e modulazione della voce, forti oscillazioni del petto e dell’addome con nausea, perdita di equilibrio, fatica di concentrazione, tinnito e severo affaticamento e cefalea.

15-20Hz

125-137dB

forte sofferenza dell’orecchio medio, difficoltà di respirazione, vibrazione delle cavità nasali, lacrimazione persistente, tinnito, senso di paura, sudorazione e tremiti oltre che severo affaticamento e cefalea.

oltre agli effetti qui elencati sembra che gli infrasuoni siano in grado di interferire con l’ipofisi e le ghiandole surrenali inducendole a produrre ormoni.

 

Frequenza in Hertz

Onde Celebrali

 

Frequenza in Hertz

Onde Celebrali

da 0,1 a 3.9

Onde Delta

 

da 14 ai 30

Onde Beta

da 4 agli 7.9

Onde Theta

 

da 30 ai 42

Onde Gamma

da 8 ai 13.9

Onde Alfa