Intensità Acustica o Intensità Sonora:

(8 dicembre 2015)

 

è l’energia che nell’unità di tempo attraversa, in direzione normale, la superficie unitaria.

 

è il prodotto della velocità (dell’aria) per la pressione, dato che la pressione è, a sua volta il prodotto della velocità per la parte reale dell’impedenza di radiazione ne risulta che:

dove u è la  velocità di picco e quindi |u|2/ 2 è il modulo quadro della velocità efficace (rms) quando la velocità stessa è sinusoidale. Per generalità è  opportuno indicare il valore efficace della velocità.

 

Intensità = (Potenza Acustica)/Superfice = (Potenza Acustica)/(4 p r2)

 

L’intensità è anche il prodotto della pressione per la velocità.

Dato che la velocità delle particelle è un vettore ed è coinvolto un angolo a rigore dovrebbe essere trattata come una quantità vettoriale. In realtà viene calcolata solo in direzione normale quindi è uno scalare. La cosa rilevante è che l’intensità dipende dalla impedenza caratteristica del mezzo che a sua volta dipende dalla forma del fronte d’onda. In campo semi-vicino è quindi una quantità difficile da calcolare.

 

Intensità acustica

I = Pressione x Velocità

Intensità acustica

I = V2eff  Z caratteristica    (Z = P/V)

Intensità acustica

I = P2eff / Z caratteristica

Intensità acustica per onde piane

I = P2eff /(rc)

Intensità acustica in campo lontano

I = P2eff /(rc) = Ionde_piane

 

La densità di energia sonora

D = Intensità / c = P2eff / (cZ caratteristica)

La densità di energia sonora per onde piane

D = P2eff /(rc2)

 

La Potenza Acustica si ottiene integrando l’intensità sulla superficie di interesse (normalmente una sfera o un angolo solido).