Portata dei cavi elettrici

Con il termine di portata di un conduttore si intende la massima intensità di corrente elettrica che può attraversarlo permanentemente ed in modo stabile in determinate condizioni di posa e di esercizio, senza che la temperatura superi quella sopportabile dall’isolante.
Questo concetto è abbastanza controverso: in pratica le variabili sono talmente tante che è complicato calcolare con precisione tutte le variabili in gioco.