Teoria_dei_modelli
18 agosto 2018
MB


La Teoria dei Modelli è stata elaborata da Osborne Reynolds. Essa si basa sul principio secondo il quale i sistemi analoghi sono isomorfi In tal modo è possibile riportare al mondo reale risultati ottenuti su modelli in scala.

Vine usata largamente in aeronautica, automobilismo, la missilistica, acustica, ecc..

La teoria si fonda su due principi:

- la scelta di equazioni fisiche dimensionalmente omogenee
- l’adimensionalizzazione, cioè riscrivere le equazioni moltiplicando e dividendo per opportune grandezze in modo che contengano tutti numeri puri.

Per ridurre una grandezza dimensionata ad un numero puro, basta dividerla per una di riferimento.

Se un problema non ha soluzione analitica sono necessarie solo n esperimenti anziché n^m (dove m è il numero di variabili e n la quantità di numeri puri).