14 marzo 2018

MB

 

Potenza meccanica dell’altoparlante.

 

La potenza meccanica prodotta da un trasduttore è necessaria per il calcolo del rendimento meccanico.

In generale: (l’asterisco indica il complesso coniugato |a| = modulo di a)

 

Pmec = v F*

v = velocità

F = forza = Bli

Pmec = BLv i*

I = corrente,  e= tensione ai morsetti

i = e/ Ztot

 

BLv = Zes/Ztot

Ztot = impedenza elettrica misurata  ai morsetti dell’altoparlante = Zes+Ze = Zes+Re+jwLe. Volendo si può aggiungere Rg

Re[Pmec] =Re[ Zes]  |e|2/|Ztot|2

Re[Pmec] =Re[ Zes]  |i|2

 

Parte reale della potenza meccanica valida in generale

 

Nel calcolo tenere conto che:

|i|2 = |e|2/|Ztot|2 = |e/Ztot|2

|Z|=|Z*|

Z Z* = |Z|2

1/Ztot = Ztot*/|Ztot|2

 

Nota: Zes contiene anche l’impedenza meccanica di radiazione ma questa è generalmente molto minore della massa dell’equipaggio mobile  e, in letteratura, si tende a trascurarla. Questo perché, prima del 1980, i PC non esistevano e il costo dell’utilizzo dei compute era elevato. Quinsi si cercava di semplificare i calcoli al massimo.

Nel calcolo del rendimento interessa la potenza attiva (parte reale della potenza)

 

 

Il rendimento meccanico è pari alla potenza meccanica attiva divisa per la potenza elettrica attiva.

Il rendimento acustico è pari alla potenza acustica attiva divisa per la potenza meccanica attiva.

Il rendimento complessivo è prodotto del rendimento meccanico per il rendimento acustico.